Strumenti personali
Tu sei qui: Portale News Creative Commons lancia la licenza "Public Domain Mark"
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
 

Creative Commons lancia la licenza "Public Domain Mark"

Creative Commons propone una nuova licenza, la Public Domain Mark, con l'esplicito fine di rendere più agevole il riutilizzo delle opere pubbliche. Con questa licenza, l'autore rende noto che l'opera non è più sottoposta ad alcuna restrizione legale in materia di diritto d'autore e che essa può essere riutilizzata anche per altre finalità. Creative Commons Italia ha osservato che " il Public Domain Mark potrà dunque rivestire un ruolo importante nella promozione del pubblico dominio digitale; tra i primi utilizzatori si può segnalare proprio Europeana (la biblioteca digitale europea che riunisce libri, film, musiche, dipinti, giornali, manoscritti ed altri contenuti forniti dai musei e dalle istituzioni dei 27 paesi membri dell'UE), la quale ha già deciso di adottarlo come contrassegno standard per le opere in pubblico dominio presenti sul proprio portale."

Azioni sul documento